CONTROLLIAMO I FUNGHI Vademecum per il raccoglitore 

CONTROLLIAMO I FUNGHI Vademecum per il raccoglitore 

Se non si è certi della commestibilità dei funghi bisogna farli controllare presso l’Ispettorato Micologico dell’ASL portando l’intero quantitativo raccolto.

L’Ispettorato Micologico dell’ ASL TO4 sarà a disposizione gratuitamente dell’utenza per il riconoscimento dei funghi per il consumo da parte di privati cittadini.

Il servizio sarà svolto presso le seguenti sedi secondo gli orari indicati:

CIRIE’, via Cavour 29 (0119217615) Martedì e Venerdì dalle 8,30 alle 9,30

IVREA, via Aldisio 2 (0125414712) Lunedì dalle 14,30 alle 15,30 e Venerdì dalle 8,30 alle 9

SETTIMO, via Regio Parco 64 (0118212363) Lunedì, Giovedì
dalle 14,30 alle 15,30

CHIVASSO, P.za D’Armi c/o Foro Boario ( 0118212363)
Mercoledì dalle 8,30 alle 10,30

L’ISPETTORATO MICOLOGICO E’ COMUNQUE A DISPOSIZIONE IN ALTRI PERIODI, GIORNI ED ORARI PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO

Per consultare il vademecum multilingue:

http://www.regione.piemonte.it/sanita/cms2/guida-al-servizio- sanitario/alimenti-e-salute/1215-precauzioni-per-la-raccolta-e-il- consumo-di-funghi-spontanei

 

CONSUMARE I FUNGHI …. in sicurezza:

  • Consumare solo funghi controllati da un “vero” micologo (diffida degli esperti improvvisati)
  • Consumarne quantità moderate
  • Non somministrare funghi ai bambini
  • Non somministrare a donne gravide
  • Consumare solo funghi in perfetto stato di conservazione
  • Consumare funghi ben cotti e masticare correttamente
  • Sbollentare i funghi prima del congelamento e consumarli entro 6 mesi
  • Non consumare funghi raccolti lungo le strade o vicino a centri industriali

Non regalare funghi raccolti se non controllati da un micologo

Nei funghi sott’olio si può sviluppare la tossina del botulino